Alfa Romeo, alcune indiscrezioni sui nuovi modelli in sviluppo



Il brand Alfa Romeo sta vivendo un periodo piuttosto tribolato con un’offerta di vetture ridotta al minimo, con le sole MiTo e Giulietta a tenere alta la bandiera del biscione sulle strade italiane. Nel corso del prossimo futuro, tuttavia, le cose sono destinate a cambiare. Il gruppo Fiat sembra puntare molto sulle potenzialità future dell’Alfa Romeo. Un segno evidente di ciò è rappresentato dall’accordo stretto con Mazda per la realizzazione di una nuova spider a trazione posteriore, un progetto che, secondo i piani dell’azienda italiana, dovrebbe riportare lustro su tutto il brand Alfa.

Il futuro dell’Alfa Romeo però non si ferma qui. Stando ad alcune indiscrezioni emerse in queste ore nel web sembrerebbe che Marchionne abbia dato il via libera al progetto della nuova Alfa Romeo Giulia, la segmento D che andrà a sostituire nella gamma del biscione la 159 uscita dalla catena produttiva lo scorso anno. La produzione della Giulia potrebbe seguire due binari paralleli, uno in Italia, per il mercato europeo, ed un altro negli Usa per il mercato americano.

Un altro dei progetti futuri del brand Alfa Romeo è rappresentato dalla 4C, sportiva di dimensioni medie con trazione posteriore che, stando agli ultimi rumors, potrebbe arrivare sul mercato prima del tempo. Il debutto della nuova vettura di casa Alfa potrebbe, infatti, essere fissato per il prossimo anno.

L’Alfa Romeo 4C verrà prodotta negli stabilimenti Maserati di Modena e potrebbe contare sul supporto di un propulsore da ben 300 CV di potenza.

Il futuro del brand italiana, stando alle ultime indiscrezioni che, quando si parla di Alfa, vanno sempre prese con le molle, sembra aver finalmente imboccato la strada giusta con tanti modelli in fase di sviluppo e pronti ad allargare la gamma del marchio nel prossimo futuro.