Alfa Romeo Giulietta 2012, alcune novità





Inizio del 2012 molto importante in casa Alfa Romeo, dove la gamma Giulietta si arricchisce di due significative novità su cui punta per conquistare il mercato di riferimento. Si tratta di due nuove motorizzazioni turbo da 1.4 litri, con diverse particolarità che le potrebbero rendere molto richieste.

Le versioni 1.4 GPL Turbo 120 Cv a doppia alimentazione (GPL e benzina) e 1.4 Turbo Benzina da 105 Cv puntano infatti a soddisfare le esigenze di una clientela che ricerca performance di alto livello con il rispetto dell’ambiente e costi di gestione ridotti.

Indubbiamente la versione che suscita maggiore curiosità ed interesse è la 1.4 GPL a doppia alimentazione. Disponibile con tre livelli di allestimento (Giulietta, Progression e Distinctive) per tutti i mercati europei, viene proposta  a partire da 22.370 euro per la Giulietta ed arriva sino a 24.870 euro per l’allestimento top di gamma. Con questa motorizzazione è di serie il selettore Alfa DNA, che permette di adattare il carattere della vettura alle esigenze del guidatore e alle diverse condizioni  della strada. Fiat sottolinea inoltre come questa Giulietta, almeno fino al 31 dicembre, potrà accedere senza pagare ticket all’Area C di Milano e in molte altre zone a traffico limitato. Il tutto grazie ai vantaggi del GPL, che secondo i dati della casa torinese dovrebbe portare fino al 15% in meno di anidride carbonica, fino al 20% in meno di monossido di carbonio e fino al 60% in meno di idrocarburi incombusti.

Il 1.4 Turbo Benzina da 105 Cv si pone invece ai vertici della categoria per quel che riguarda le prestazioni. Il prezzo è di 18.770 euro per Giulietta 1.4 TB 105 Cv e 19.820 euro per la versione 1.4 TB 105 Cv Progression.