Alfa Romeo Giulietta, l’automobile “da vedere”

Domani sabato 22 maggio potremo finalmente assistere al debutto nelle nostre concessionarie dell’Alfa Romeo Giulietta,

la nuova punta di diamante della casa del biscione che esce sul mercato dopo mesi e mesi di degustazione.

Tutti gli allestimenti dell’Alfa Giulietta monteranno motori turbo ed Euro 5, più precisamente due a benzina (1.4 da 120 cv e Multiair da 170 cv) e due Multijet (1.6 da 105 cv e 2.0 da 170 cv). Prezzi Giulietta a partire da 20’300 euro.

In questo post analizziamo la campagna di lancio dell’Alfa Romeo Giulietta, per dimostrarvi come l’automobile sia stata presentata come una “diva”, come un grande evento a cui tutti devono partecipare.

Chi di voi non ha visto le belle gambe di Uma Thurman scendere dalla Giulietta negli spot tv alzi la mano.

Il video pubblicitario è stato realizzato dall’agenzia internazionale Leo Burnett, per la regia di Kevin Fitzgerald e la direzione fotografica di Fabrizio Ferri. Un’auto sensuale, potente, bellissima. Ambiziosa e perfetta.

Lo spot della Giulietta assomiglia così ad un trailer di un film per il cinema: c’è lei, la diva Uma Thurman, naturalmente, ma ci sono anche la regia cinematografica ed il packaging alla Hollywood, con “titolo” e didascalie mitologiche (viene citato lo Shakespeare dell’opera Tempesta) che vanno a sostituire etichette tecniche, prezzi e quant’altro, che di solito vediamo in uno spot per automobili. Insomma, andate tutti a vederla nelle vostre concessionario, l’appuntamento ormai è in stile Hollywood. Esattamente come un film, l’Alfa Romeo Giulietta si presenta sui nostri schermi come un’opera d’arte, prima che una macchina. Del resto, senza cuore, cos’altro saremmo?

httpv://www.youtube.com/watch?v=G7K4brn1xx0