Altri Sport Serie A risultati 28/10/2012

Lega-Serie-A

La nostra finestra domenicale di Altri Sport su Automobili10 viene dedicata ancora una volta al campionato di calcio di Serie A e in particolar modo ai risultati del 28/10/2012 in attesa di conoscere i verdetti del San Paolo, Napoli-Chievo Verona, e dell’Olimpico, Roma- Udinese.

L’Inter si fa corsara a Bologna e al Dall’Ara si impone per 3-1. Ad aprire le marcature è stato Ranocchia su assist di Cambiasso, il raddoppio è arrivato poi con Palacio, servito al bacio da Milito, sempre più specialista al servizio del compagno.  Cherubin accorcia le distanze per il Bologna, ma poi ci pensa Cambiasso, stavolta è Palacio a vestirsi da assist man, a chiudere i giochi.

Il big match di giornata è la sfida del Franchi di Viola dove la squadra di Montella è riuscita a imporsi per 2 a zero sulla Lazio di Petkovic. I gigliati passano con Ljajic, autore di un gran destro dalla distanza e poi sbagliano un rigore con Mati Fernandez. Gli ospiti restano prima in dieci uomini per l’espulsione di Ledesma e poi in nove per l’espulsione del profeta Hernanes che ha abbandonato il campo azi tempo per decisione arbitrale dopo per una brutta entrata su Cuadrado. La partita si spegne poi dopo il raddoppio Viola di Luca Toni, abile a stoppare di destro e in un fazzoletto e poi tirare di sinistro.

Cade in casa il Torino di Ventura che si piega per 3.1 al Parma di Donadoni. I granata reggono bene il campo ma poi una somma di ammonizione rimediata da Sansone li lascia in 10, l’inferiorità numerica spiana la strada agli ospiti che passano prima con il loro Sansone e poi il brasiliano Amauri, alla sua terza rete in campionato. Il tre a zero arriva grazie ad un cross rasoterra di Biabiany che trova pronto Rosi a spingere il pallone in rete. Il gol della bandiera granata è firmato proprio allo scadere del tempo da Bacha.

Questi i risultati di oggi

BOLOGNA 1-3 INTER
FIORENTINA 2-0 LAZIO
PESCARA 0-0 ATALANTA
SAMPDORIA 0-1 CAGLIARI
TORINO 1-3 PARMA

Nella giornata di ieri Siena e Palermo non sono andate oltre allo zero a zero mentre il Milan è riuscito a imporsi per uno a zero grazie ad una rete del Piccolo Faraone El Shaarawy per tre punti utili per puntellare la traballante panchina di Allegri, mentre nell’incontro aperitivo di mezzo giorno la Juventus, seppur con qualche polemica, è riuscita a imporsi in trasferta sul campo del Catania. In serata il Napoli ospiterà al San Paolo il ChievoVerona mentre la Roma di Zeman affronterà tra le sue mura amiche l’Udinese di Guidolin.