Artic Route Adventure: tappa ad Amburgo, crociera per l’Islanda

529232_10151529071223908_1637783554_n

Ci troviamo poco più a nord di Amburgo, arrivati dopo una traversata partita stamattina alle 5 da Padova. Qui, nella giornata di giovedì, abbiamo visitato il Centro Porsche Padova, sede anche di una delle due filiali nazionali di Porsche Italia. Ad accoglierci abbiamo trovato Mauro Gentile, sostenitore e promotore del 7° Cayenne Artic Route Adventure. Dopo la classica benedizione delle vetture e le foto di rito ci è toccato un piccolo riposo e poi via sulle nostre Cayenne.

Oggi, come dicevo, tappa di spostamento, da Padova fino ad Amburgo. La giornata è stata faticosa perchè ci è toccato guidare per 1400 km e il fatto di essere solamente tre, con tre macchine al seguito, ha reso la cosa un po’ più faticosa. Gli altri quattro membri del gruppo infatti ci raggiungeranno a Reykjavik, dove arriveranno in aereo, e noi li rimorchieremo per proseguire il viaggio.

Ho avuto dunque modo di conoscere l’organizzatore della spedizione, Stefano Vichi, e Tito Del Prete, entrambi di Pesaro. Il Centro Porsche Pesaro e il Porsche Club Marche sono infatti due degli sponsor di questa edizione dell’Artic Route Cayenne e loro due sono tra i soci più attivi. Stefano, in particolare, ha partecipato a tutte e sette le spedizioni, da Capo Nord fino in Alaska, dalla Scozia fino all’Islanda. E sì, nel 2007 l’Artic Route Adventure ha già fatto tappa in Islanda ma i paesaggi e le atmosfere sono rimaste talmente nel cuore di chi ha preso parte a quell’avventura che il desiderio di tornare è stato più forte e ora tutto sta diventando realtà.

Ci aspetterà un giro mozzafiato ammirando tutte le bellezze naturali dell’Islanda, isola con una bassissima densità di popolazione, solo 2,9 abitanti per km². L’Islanda infatti ha in totale circa 300mila abitanti, di cui ben 120mila solo nella capitale Reykjavik. Insomma per strada incontreremo forse più uccelli che uomini (la fauna locale in fatto di volativi è formidabile). Ci attendono fiori mozzafiato, geyser, cascate incantevoli, le balene, la pulcinella di mare – volatile tipico di queste parti – e tantissimi panorami tutti da fotografare. Tante le tappe che ci aspettano, tantissime le emozioni da vivere.

Siete pronti a tuffarvi insieme a noi in questa avventura islandese?

Segui l’hastag su Twitter #bitadventure e la pagina www.facebook.com/Automobili10

529232_10151529071223908_1637783554_n