Aston Martin V12 Zagato, nuovi dettagli



Sono finalmente disponibili le nuove immagini e i dati tecnici ufficiali della Aston Martin V12 Zagato.  Innegabile, come già a prima vista, questa proposta si riveli conforme ai valori di eleganza, esclusività e sportività che già fecero contraddistinguere, a suo tempo, la Aston Martin DB4GT Zagato, modello presentato nel lontano ottobre del 1960 al Motor Show di Londra.

Ora, opportunamente aggiornata, risulta alleggerita e migliorata da Zagato, raggiungendo però quotazioni a dir poco  stellari. Questa V12 Zagato è di fatto una moderna interpretazione di quel capolavoro classico.

Attualmente è stata dotata di tecnologie d’avanguardia, ad esempio  il corpo vettura è  stato realizzato in alluminio e fibra di carbonio,  tutto rigorosamente lavorato a mano.  Un bel lavoro davvero se si pensa che l’auto ha una lunghezza di 4385mm, una larghezza 1865, un’altezza di 1250, un passo di 2600 e carreggiate di 1570 all’anteriore e 1575 al posteriore. Inoltre il peso complessivo è pari a circa 1680 chilogrammi.

Sotto al cofano batte un cuore meccanico composto da unV12 6.0 da 517 CV e 570 Nm di coppia massima, in grado di accelerare da zero a cento in soli 4.2 secondi, inoltre la velocità massima  è di 305 km/h. La trasmissione, collocata in posizione posteriore centrale, dispone di 6 rapporti e risulta abbinata ad un differenziale a slittamento limitato. La frenata è invece affidata a dischi carboceramici da 398 all’anteriore e 360 al posteriore, sinergici rispettivamente a pinze a 6 e 4 pompanti.

Stando a quanto dichiarato il consumo nei tratti urbani è di 24.3 litri/100 km, mentre in quelli extra urbani ne dovrebbero bastare 16.4 per 100 km.

Un gioiello opportunamente aggiornato quindi pronto a entrare in un batter di ciglia nel mito.