Audi Q5 Hybrid restyling, i dettagli



Anche l’Audi Q5 Hybrid è ora soggetto di un leggero restyling, ma andiamo a vedere meglio in dettaglio quali saranno le modifiche decise dal brand.

In attesa del debutto dell’ Audi SQ5,  versione sportiva munita di motore diesel, andiamo a conoscere meglio la nuova Audi Q5 Hybrid restyling, proposta ibrida ora modificata a livello stilistico. Le modifiche principali riguardano i nuovi gruppi ottici anteriori e posteriori con un sistema di illuminazione a LED rivisto, nuova mascherina centrale frontale a sei lati, nuove fasce paraurti anteriore e posteriore e nuovi cerchi in lega.

Al suo interno sono stati introdotti diversi nuovi dettagli estetici, a partire dal rivestimento e degli inserti decorativi, ma non manca nemmeno un nuovo volante.

Il cuore propulsivo non è stato modificato e qui batte ancora un motore  2,0 litri TFSI benzina, sovralimentato, ad iniezione diretta del carburante, da 211 cavalli e da un motore elettrico da 33 kW o 45 cavalli e 211 Nm di coppia massima, per complessivi 245 cavalli, gestiti attraverso il cambio automatico sequenziale Tiptronic ad otto velocità e scaricati a terra mediante il sistema di trazione integrale Quattro.

Quindi, come è ovvio, non cambiano nemmeno le prestazioni: 7,1 rimangono i secondi necessari per coprire il gap dei zero cento chilometri orari mentre 222 sono i chilometri orari della sua  velocità massima. Inoltre restano 6,9 i litri di carburante consumati per percorre la distanza dei cento chilometri, con 159 grammi di anidride carbonica emessi per ogni chilometro.

Se volete essere aggiornati su tutte le novità proposte dal marchio Audi, non dovete far altro che continuare a seguirci, sempre qui su Automobili 10.