Audi Q7, nuove informazioni sulla seconda generazione

AudiQ7ModelYear2010nuovimotori_01

L’arrivo della seconda generazione dell’Audi Q7 è molto più vicino di quanto si potesse immaginare. Il top suv della casa dei quattro anelli è, infatti, quasi pronto per svelarsi al pubblico nella sua seconda evoluzione che dovrebbe rappresentare un vero e proprio passo in avanti tecnologico per il brand.

La nuova Audi Q7 potrà contare sullo stesso look massiccio ed aggressivo del modello attuale, presentando linee che seguiranno i più recenti canoni estetici dei prodotti della casa tedesca. Le novità principali riguarderanno la parte meccanica e tecnica. La nuova generazione dell’Audi Q7, infatti, sarà caratterizzata da una sensibile riduzione della massa complessiva, ottenuta grazie ad un abbondante ricorso a materiali più leggeri.

Conferme in tal senso sono emerse già da diversi mesi, la diminuzione di peso della nuova Audi Q7 dovrebbe permettere all’imponente suv della casa dei quattro anelli di presentarsi sul mercato forte di una massa complessiva che, in media, dovrebbe essere inferiore di circa 350 chilogrammi rispetto al modello attuale.

La nuova Audi Q7, che nascerà dalla stessa piattaforma da cui avranno origine le nuove generazioni di Porsche Cayenne e Volkswagen Touareg, sarà realizzata a Bratislava e potrà contare, come al solito, su una gamma molto articolata che comprenderà anche una nuova variante ibrida plug-in.

Il debutto del nuovo suv Audi dovrebbe avvenire nel corso dei prossimi mesi, mentre l’arrivo nelle strade europee potrebbe essere fissato per la fine dell’estate del 2014. Nel 2015, invece, la nuova Audi Q7 dovrebbe superare l’oceano e raggiungere anche il mercato nord americano, dove può contare su un’ampia fetta di estimatori.

AudiQ7ModelYear2010nuovimotori_01