Audi R8 restyling, i dettagli





Il brand automobilistico tedesco si accinge dunque a rinnovare la sua  R8, cioè il modello sportivo di punta della sua prestigiosa gamma.

Stando alle voci attualmente in circolazione sembra proprio che questo restyling sarà abbastanza radicale, vista la nuova interpretazione a cui sarà sottoposta l’intera struttura per il prossimo 2015, ad ogni modo la stessa Audi presenterà, il prossimo ottobre, al Salone dell’auto di Parigi una reinterpretazione esclusivamente esterna riguardante tutte le versioni, destinata a caratterizzare anche il prossimo debutto della E-Tron stradale, accompagnato da nuovi e importanti aggiornamenti alla meccanica.

Cambierà la zona frontale, ora più dinamica, dove si riconoscono immediatamente i nuovi gruppi ottici, ma sarà sottoposta a cambiamenti anche l’aera posteriore dove saranno applicati alcuni ritocchi alla fanaleria e ai pannelli, realizzati con un contrasto di tinte.

Passando ai cambi tecnici possiamo dirvi che secondo Auto Motor und Sport, magazine tedesco, dovrebbe esserci un potenziamento dell’unità 4.2 V8 destinata qui a salire fino a 450 Cv, mentre il V10 di origine Lamborghini manterrà i suoi 560 Cv. Entrambi i motori saranno rivisti per quanto riguarda i consumi e le emissioni, migliorati dalla presenza del nuovo cambio a doppia frizione con 7 rapporti in sostituzione dell’R-Tronic a 6 rapporti. Subiranno opportune modifiche  anche le sospensioni che saranno identiche a quelle adottate oggi dalla versione GT.

Da segnalare che la sola E-Tron vedrà il debutto delle nuove molle elicoidali in materiale composito, una soluzione che, sostituendo l’acciaio, permette di ridurre di circa 4 kg la massa delle sospensioni.

Se volete essere sempre aggiornati tu tutte le novità made in Audi non dovete far altro che continuare a seguirci, sempre qui, su Automobili 10.