Audi TT, la nuova generazione arriverà nel 2014

800px-New_TT_Grau_1-500x333

Oramai già da diversi mesi fervono i lavori sulla nuova generazione dell’Audi TT, uno dei modelli più caratteristici dell’intera gamma del costruttore dei quattro anelli. L’attuale versione dell’Audi TT è sul mercato già da molti anni e la casa costruttrice tedesca sta lavorando alacremente sul nuovo progetto che dovrebbe essere svelato nel corso dei prossimi mesi. Il debutto della nuova vettura di casa Audi dovrebbe avvenire entro la fine del 2014, mentre nel 2015 dovrebbe debuttare la variante roadster.

La nuova Audi TT dovrebbe poter contare su un comparto di motorizzazioni piuttosto amplio dove dovrebbe figurare un 2.0 litri turbo declinato in due step di potenza, uno da 220 CV ed uno da 330 CV. La versione più estrema della gamma, l’Audi TT-RS, dovrebbe poter contare su un motore cinque cilindri  in grado di erogare una potenza massima di 380 CV, circa 20 CV in più rispetto alla variante più potente attualmente presente nel listino dell’Audi TT.

La nuova generazione dell’Audi TT sarà basata su una variante della popolare piattaforma MQB di casa Volkswagen, la stessa da cui hanno avuto origine le nuove versioni della Volkswagen Golf e dell’Audi A3.

Questa nuova piattaforma permetterà alla nuova vettura di poter beneficiare di una consistente perdita di peso che si tradurrà in un funzionamento ancora più efficace, con consumi ed emissioni di CO2 decisamente inferiori rispetto al passato. Dal punto di vista estetico, la nuova Audi TT dovrebbe ricordare, nelle linee principali, la prima generazione della vettura.

Continuate a seguire Automobili10.it per seguire da vicino l’arrivo sul mercato della nuova generazione dell’Audi TT.

 800px-New_TT_Grau_1-500x333