Auto elettrica BMW Megacity Vehicle, citycar nel sangue





Vi presentiamo il primo bozzetto della futura auto elettrica Bmw, la Megacity Vehicle (MCV). Si tratta di una vettura futurista che sarà lanciata sul mercato solo nel 2013 e non direttamente con il marchio Bmw.
La Bmw Megacity Vehicle è nelle teste dei progettisti della casa bavarese già dal 2007, quando fu lanciato il Project i. Dopo quell’anno arrivarono la Mini E e la Bmw ConceptActive E, due versioni elettriche delle vetture di serie, utilizzate per lo più per raccogliere importanti dati da sviluppare nel futuro.

La Megacity Vehicle è stata invece pensata sin dall’inizio con un sistema a propulsione elettrica e dopo tanta fatica gli ingegneri Bmw hanno scelto un motore di poco superiore a 100 kW (circa 136 cavalli), mentre il design della elettrica Bmw è stato chiamato LifeDrive. L’architettura della Bmw Megacity è divisa in due parti distinte, il modulo Drive come base, che integra le batterie e il propulsore, e il modulo Life, una cella ad alta resistenza costruita con un inedito materiale plastico che è stato rinforzato con fibra di carbonio, il Cfrp.
Secondo il presidente Robert Reithofer il Cfrp è “il materiale del futuro” visto che pesa la metà dell’acciaio e quindi anche meno dell’alluminio.