Auto, mercato europeo in ripresa a maggio





Il mercato europeo dell’auto torna a far registrare segnali positivi nell’ultimo mese di Maggio. Nei 27 paesi UE più i paese Efta nell’ultimo mese trascorso le immatricolazioni sono salite del 7,6%, per un totale di 1.252.599 nuove unita’. Nel computo annuo, da gennaio a maggio 2011 si registra un calo del 0,4%, con 6.076.060 unita’. Dati leggermente positivi per Fiat Group Automobiles che fa registrare un aumento dello 0,2%, a 90.820 nuove auto, ma la quota di mercato del gruppo diminuisce dal 7,8% di maggio 2010 al 7.3%. I singoli marchi del gruppo italiano invece seguono comportamenti diversi tra loro. Fiat segna un -6,7% rispetto all’anno scorso con 68.139 nuove immatricolazioni, Lancia si mostra in rialzo con 2,7% con 9.189 nuovi veicoli. Ottimo riscontro invece per Alfa Romeo con un + 61% e 12.922 unita piazzate.

Nei primi cinque mesi dell’anno i dati mostrano un brand Fiat in difficoltà con un calo del 20,3%. Calo a cui si accomuna anche Lancia con perdite del 16,6%. In controtendenza invece l’Alfa Romeo che segna un ottimo +53,96%.
Nei paesi dell’unione, nel mese di maggio vi è un rialzo del 7,1% di immatricolazioni, per un totale di 1,208,583. Valore che scende ad un +0,8% considerando i primi cinque mesi dell’anno. Andando ad analizzare i singoli paesi, a maggio, Germania +22%, Francia +6,1% e Italia +3,6% sono in rialzo mentre mostrano un trend negativo Spagna con -23% e Gran Bretagna -1,7%. Risultati più che positivi se si pensa alla situazione economica dell’intera Europa che mostrano alcuni segni di ripresa del settore pur non potendo tuttavia ancora definire un trend chiaro. Si dovrà attendere i successivi mesi, con i relatvi dati finanziari per poter valutare lo stato di salute del mercato dell’auto in Europa