Blocco traffico auto Milano febbraio 2011



Domani 6 febbraio a Milano vi sarà il blocco del traffico. Dopo che l’Arpa ha rilevato dati di inquinamento dell’aria preoccupanti il comune ha deciso di optare per il blocco totale della circolazione visto anche che le previsioni per i prossimi giorni delle polveri sottili supereranno il limite di 50 microgrammi per metro cubo.
Il sindaco Letizia Moratti ha varato un piano antismog che comprende l’Ecopass dalle 7.30 alle 19.30: zone dove possono circolare solo i veicoli Euro 3, 4, 5, i diesel Euro 4 con filtro antiparticolato e Euro 5.
Se da un lato alcuni cittadini si dichiarano favorevoli alle domeniche a piedi, alcuni altri si chiedono se effettivamente queste soluzioni possano realmente aiutare a migliorare la situazione.
Non sono d’accordo con questi interventi a singhiozzo, non servono a nulla. Ci dovrebbe essere maggiore attenzione nell’educazione del cittadino, nella comprensione generale che l’inquinamento è un problema cui bisogna prestare attenzione quotidianamente” dice Annalisa, 44 anni. “Mi sembra una buona idea” sostiene Roberto, 30 anni.
Mi sembra tutto fuori controllo. Ci sono più deroghe che divieti alla circolazione. E poi c’è sicuramente chi imbroglia e finge di avere necessità della macchina. Se il blocco va fatto, deve esserci maggiore controllo. E se poi anche caldaie inquinano, come si fa a controllare la temperatura nei condomini?” dice Luisa, pensionata 67enne.
E voi cosa pensate? Servono davvero le domeniche senza traffico o sono solo una trovata simil pubblicitaria?