BMW Serie 7 ActiveHybrid 2013, i dettagli



Grazie al nuovo motore da sei cilindri in linea, da 320 CV e motore elettrico da 55 CV, la prossima BMW Serie 7 ActiveHybrid  sarà ancora più sensibile ai temi ambientali, ma andiamo a scoprirla meglio in dettaglio.

Ricordiamo che questa BMW Serie 7 ActiveHybrid 2013 rientra nell’operazione restyling voluta dal marchio automobilistico tedesco caratterizzato dalle tre lettere consonanti maiuscole per la sua  Serie 7. Qui possiamo far notare che il V8 da 4,4 litri delle precedenti ActiveHybrid 750i e ActiveHybrid 750Li viene sostituito dal nuovo 6 cilindri in linea  N55 da 3 litri, a sua volta evoluzione del TwinTurbo N54, in abbinamento con il nuovo  motore elettrico da 55 CV, complessivamente la potenza erogata dalla BMW Serie 7 ActiveHybrid  è di 354 CV e 500 Nm di coppia massima.

A livello estetico la BMW Serie 7 ActiveHybrid  è stata caratterizzata da un  passo lungo, un ampio cofano motore e un ristretto sbalzo anteriore, è bene  segnalare il doppio rene, maggiorato ora nelle dimensioni, , l’ ampia presa d’aria inferiore, divisa in tre parti e i nuovi fendinebbia a Led.

Soffermandoci sulla gamma motori ricordiamo che la BMW Serie 7 ActiveHybrid vede la combinazione di  un motore termico e di un motore elettrico. L’unità a quattro tempi, a benzina, fa parte della nuova gamma N55 - 6 cilindri in linea, 3 litri, 320 CV e 500 nm di coppia, sovralimentato a sistema TwinTurbo - e sostituisce il precedente V8 da 4,4 litri, mentre le prestazioni dichiarate vogliono un consumo di 6,8 litri di benzina per 100 km con un accelerazione da zero a cento-km/h coperta in 5,7 secondi.

Se volete essere aggiornati per tempo su tutte le più interessanti proposte del gruppo automobilistico tedesco, BMW Serie 7 ActiveHybrid compresa, non dovete far altro che restare con noi sulle pagine del vostro affezionato Automobili 10.