BMW X2, il suv coupé potrebbe non essere prodotto





BMW sta avviando un processo di rinnovamento della sua gamma di SUV caratterizzati dal marchio X. Dopo aver approvato il progetto della BMW X4, vettura che più compatta della X6 che seguirà le linee di sviluppo della X3, già da un po’ di tempo sembrerebbe prossima a dar vita anche al progetto della BMW X2.

La BMW X2 altro non sarebbe che un SUV-copuè ancora più compatto rispetto alla futura X4 che verrebbe sviluppato seguendo le linee estetiche e gli ingombri della BMW X1. Un progetto molto interessante che permetterebbe alla casa tedesca di andare ad esplorare un nuovo segmento di mercato in cui le concorrenti non hanno ancora soluzioni per controbattere.

Il progetto BMW X2 sembrerebbe però giunto ad un punto di stallo. Lo spazio ridotto che caratterizza il crossover compatto non permetterebbe, infatti, di garantire sufficiente comfort nell’abitacolo mettendo cosi a rischio il successo del prodotto che potrebbe così ricevere un semaforo rosso dai dirigenti della casa di Monaco di Baviera.

La BMW X2 non ha ancora ricevuto l’approvazione da parte dell’azienda nonostante sia già da un po’ di tempo che il suo nome circola tra le pagine della stampa specializzata.

Nel corso dei prossimi mesi BMW dovrebbe fare finalmente luce su questo progetto che, allo stato attuale, corre seri rischi di non vedere mai i canoni dell’ufficialità e quindi di non raggiungere mai l’avvio della produzione in serie. Continuate a seguire Automobili10.it per non perdere nemmeno un dettaglio in merito al nuovo possibile suv copuè di casa BMW.