Citroen 2CV, al via il raduno mondiale

Citroen 2CV

La Citroen 2CV è una di quelle auto che non si dimenticano mai ed entrano a far parte della storia dell’automobile. Il suo successo è evidenziato dal fatto che sia stata prodotta per quasi mezzo secolo ed esportato ovunque in tutto il Mondo. Proprio per celebrare questa auto immortale i fans si danno appuntamento in un raduno che quest’anno si terrà dal 26 al 31 luglio a Salbris, nel Loir et Cher.
Il raduno mondiale dedicato alla Citroen 2 Cv è ormai giunto alla sua 19esima edizione e anche quest’anno l’evento sarà molto seguito, dato che gli iscritti sono oltre 5’000.
Interessante sarà anche vedere i 4 prototipi pre bellici, tirati fuori dal Museo storico, che faranno capolino alla manifestazione, stiamo parlando del concept Revolte, city car compatta, che ne ripropone l’essenza in chiave moderna, e lo show-car DS3 WRC.
Bisogna ricordare che la 2 CV è il modello più prodotto nella storia della Casa francese, infatti è stato lanciato negli anni ’30 e il suo slogan era quello di trasportare 4 persone e 50 kg di patate, alla velocità massima di 60 km/h.
Il lancio di questa vettura era previsto per il 1939 ma causa la Seconda Guerra Mondiale fu tutto rimandato e tutti i veicoli vennero distrutti eccezion fatta per 4 esemplari. Questi furono nascosti per tutta la durata della Seconda Guerra Mondiale e un quinto fu conservato dalla Società Michelin. Il Salone di Parigi del 1948 ne sancisce il lancio ufficiale e fu subito un grande successo con 5’114’969 auto prodotte.
Ecco che importanza ha questa storica vettura e che richiamo può avere un raduno di questo genere che si svolge ogni due anni. Tra le attività organizzate quest’anno c’è il consueto campionato di smontaggio – rimontaggio della 2 CV, l’animazione per i bambini e la possibilità di guidare qualche modello di Citroen, infatti a 7 km da dove si svolgerà l’evento c’è una pista per kart che può essere utilizzata per eventuali training della Citroen 2 CV e per provare una ebrezza storica.
Ma al raduno che prenderà il via domani non si guarda solo al passato e alla storia, ma anche al futuro. Infatti sarà esposto il prototipo di city car compatta ed elettrica che prende il nome di REVOLTe le cui linee sono proprio ispirate alla mitica 2CV.