Citroën: pubblicità a costo zero con “Instagram”

c3

Per il lancio della nuova C4, anche Citroën si affida al social network “Instagram”, creato da Kein Systrom e Mike Krieger nel 2010 e poi acquisito dal ben più noto Facebook: con Istagram si possono pubblicare foto e video in meno di 15 secondi, personalizzarli e ritoccarli grazie ad un ampio ventaglio di filtri, il tutto ovviamente condito dalla possibilità di aggiungere gli hashtag, per ottimizzare la ricerca e la visibilità dell’immagine.

Dopo la curata campagna marketing per la nuova versione Citroën C3‎, che lo scorso anno ha richiesto un notevole impegno anche di tipo economico alla casa produttrice francese, per il lancio della C4 restyling – visibile sulla piattaforma di automobile.it – in casa Citroën hanno scelto di testare le potenzialità del nuovo Social, già abilmente sfruttato da numerosi altri brand: il compito di realizzare la nuova campagna a costo zero è stato affidato all’agenzia pubblicitaria brasiliana “Havas Worldwide”, che ha sapientemente giocato con il fenomeno dei “Photo bomber”, ossia dei più o meno consapevoli selfiesti che compaiono alle spalle di quanti stanno cercando di scattarsi una (bella) foto.

In questa originale campagna, Citroën C4 ha assunto il ruolo di “rovinafoto”, facendo la sua apparizione, più o meno velata, alle spalle dei profili Instagram di alcune famose star brasiliane: sotto ciascuna immagine, il significativo commento “Evita situazioni inaspettate. Nuova  Citroën C4 Lounge con fotocamera posteriore”.

Grazie alla capillarità di Istagram, capace di relazionarsi con gli account Facebook, Twitter, Tumblr e Flickr, di ciascun utente, incrementendo esponenzialmente le visualizzazioni di ciascuna immagine, la strategia marketing di Havas Worldwide ha già portato dei risultati davvero sorprendenti: oltre 3 milioni di visualizzazioni alla pagina in meno di un mese e una crescita dei test di guida del nuovo modello pari ad un + 15%. Un modello di business marketing, da cui farsi sicuramente ispirare!

c3