Crossover Fiat Freemont: che ve ne pare?





Tutti lo aspettano al Salone di Ginevra, quando si presenterà in esclusiva al grande pubblico: stiamo parlando del nuovo Fiat Freemont, il crossover italiano che entrerà nel nostro mercato a partire da giugno.
Il Fiat Freemont è un modello molto importante per i piani della casa del Lingotto in quanto va a suggellare l’alleanza Fiat-Chrysler. Il Freemont è infatti una Dodge Journey ritoccata per il mercato europeo.

Il Fiat Freemont monta un 2.0 Multijet da 170 cavalli e non il 2.0 CRD da 140 cavalli della Journey.
La strategia di Fiat, portata avanti dall’amministratore delegato Sergio Marchionne, è quella di far assorbire tutti i modelli Dodge, per il mercato europeo, dal marchio italiano. L’operazione sarà poi facilitata dai numerosi concessionari Fiat sparsi per la nostra penisola, che potranno così proporre a milioni di clienti le nuove auto di derivazione Dodge.
Il Fiat Freemont andrà a sostituire l’Ulysse e verrà prodotta in Messico, nello stabilimento di Toluca, dove dividerà la catena produttiva con la 500 destinata al mercato americano.