Dacia Duster, il restyling in mostra a Francoforte 2013

DaciaDuster_02 (1)

Dopo tre anni di onorata carriera la Dacia Duster, uno dei modelli più apprezzati e venduti di casa Renault, sarà sottoposta ad un interessante restyling i cui primi frutti potranno essere giudicati già nel corso del prossimo mese di settembre, durante il Salone dell’auto di Francoforte.

Per la Dacia Duster, il restyling dovrebbe soffermarsi, in modo particolare, sulla parte anteriore della vettura con il frontale che dovrebbe essere ridisegnato quasi completamente diventando molto simile a quello delle ultime produzioni del marchio Dacia.

Novità anche per gli interni dove, insieme a nuovi rivestimenti e rifiniture, arriverà anche una nuova plancia comandi dove sarà integrato un navigatore con schermo touch screen. Importanti aggiornamenti per il suv low cost del marchio rumeno di Renault arriveranno anche alla voce insonorizzazione dell’abitacolo, uno dei difetti principali della vettura che verrà colmato al termine del restyling.

La nuova Dacia Duster restyling presenterà alcuni importanti aggiornamenti al comparto delle motorizzazioni. Sebbene non siano state rilasciate ancora informazioni ufficiali sull’argomento, possiamo ipotizzare che la nuova Dacia Duster si presenterà sul mercato forte di unità più efficiente con l’obiettivo di diminuire ulteriormente le emissioni di CO2 in atmosfera.

Il restyling della Dacia Duster, per Renault, rappresenta un momento molto importante. La vettura, infatti, copre circa un terzo delle vendite della casa francese nei segmenti più economici, un numero, per altro, destinato ad aumentare nel corso dei prossimi mesi. L’appuntamento con la nuova Dacia Duster è fissato per il prossimo Salone dell’auto di Francoforte che si svolgerà tra il 10 ed il 22 di settembre.

DaciaDuster_02 (1)