Dacia Duster a Saint Rhémy en Bosses per un’avventura “No Limits”

Screenshot_1

Anche un tranquillo Borgo nascosto nell’alta valle del Gran San Bernardo, può offrire sorprendenti avventure sulla neve, tutto è possibile quando ci si affida ad un complice capace di tutto come Dacia Duster.

 

L’avventura, infatti, è nel DNA di Dacia Duster e lo sanno bene i membri del Club Dacia On The Road che questo weekend potranno godere di un emozionante e variegato programma a Saint Rhémy en Bosses. Non solo meta di sciatori, il villaggio valdostano ai piedi del San Bernardo è noto soprattutto per gli sport invernali emergenti come l’ice drifting e le ciaspole, oltre che per il Carnevale con le sue maschere tipiche, “le lanzette”, che evocano le divise napoleoniche che hanno affollato le zone di confine nel 1800. Dove c’è avventura Nuovo Dacia Duster è sempre in prima linea e con il suo nuovo look che esalta ulteriormente le doti da off road, il SUV del marchio Dacia affronta ogni sfida senza rinunciare alla praticità di utilizzo e al confort di guida, caratteristiche vincenti di Duster sin dal suo primo ingresso sul mercato che sono ulteriormente migliorate con la nuova serie lanciata a fine 2013. Per festeggiare l’arrivo sul mercato di Nuovo Duster, Dacia ha organizzato il primo evento 2014 per il suo Club ufficiale “Dacia on the Road”. All’evento Dacia DusterNo Limits tutto è stato studiato per offrire ai partecipanti un weekend nel pieno spirito Dacia. La località scelta, Saint Rhémy en Bosses, è un tipico villaggio ai piedi del San Bernardo, sicuramente noto agli appassionati della montagna e della natura, che consentirà di vivere nuove eccitanti esperienze con Dacia Duster. Protagonisti saranno gli sport emergenti invernali come le ciaspole, che permetteranno ai partecipanti di inoltrarsi sui sentieri godendosi il silenzio e il paesaggio in compagnia delle guide locali, ma anche sport più estremi come la guida di un’auto sul ghiaccio. Il Nuovo Duster sarà infatti disponibile su una pista ghiacciata, spingendosi in condizioni estreme di ice drifting al fianco di piloti professionisti. Dacia è un marchio che gode di un consolidato spirito di appartenenza – afferma Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione e Immagine di Renault – ed iniziative come questo weekend a Saint Rhémy en Bosses, proposto dal Club Dacia on the Road, sono accolte con molto favore dai nostri clienti che comprando l’auto, abbracciano tutto l’universo valoriale del nostro marchio. Oltre al suo lato avventuroso, Duster è fedele compagno anche in tutte quelle occasioni goderecce che riguardano il palato. Non mancherà, infatti, una tappa al prosciuttificio del “Jambon de Bosses” famoso in tutto il mondo per il suo speciale processo di salatura ed essiccatura con erbe aromatiche ed una tipica cena valdostana in baita a 2.000 metri. Siamo molto contenti – afferma il Sindaco Corrado Jordan di Saint-Rhémy en Bosses – di ospitare questa iniziativa che ci vede protagonisti insieme a Dacia Duster di momenti molto significativi del programma. Il nostro comune, infatti, si distingue nella valle oltre alla sua naturalità, per la sua stazione sciistica nella quale è presente anche la pista di ghiaccio  de La Rosière che può offrire momenti emozionanti e spettacolari. Vi accoglieranno inoltre la buona cucina basata sul Jambon de Bosses DOP, sulla Fontina DOP e altri prodotti tipici dell’enogastronomia valdostana. Siamo sicuri che i nostri ospiti gradiranno il soggiorno.

Il camouflage è di moda! Duster Brave è proposto ad un prezzo unico di 19.900€ e sarà disponibile presso la rete Dacia in soli 100 esemplari a partire dal mese di aprile, di cui i primi  10 prenotabili on line,  dal mese di marzo.

Screenshot_1