Eco Drive GP: il concorso di guida ecologica della Fiat





L’iniziativa Fiat è aperta a tutti coloro che sono in possesso di un’auto Fiat con sistema Blu&Me e che sono residenti in Italia, Francia, Germania, Spagna e Inghilterra.

La prima tappa sarà l’elezione di due eco Driver di ciascuno di questi Paesi, mentre la seconda tappa è a dicembre in occasione del Motor Show di Bologna, quando i 10 campioni parteciperanno alla finale per eleggere il guidatore più ecologico.

La tecnologia eco:Drive riesce a fornire al guidatore dei dati reali di viaggio e di conseguenza dei consigli fatti ad hoc sul suo stile di guida.

I dati possono essere scaricati tramite la porta usb del sistema Blu&Me e con l’applicazione scaricabile da sito della Fiat si può valutare l’efficacia di guida.

Il sistema eco:Drive infatti invia i dati al server Fiat che li valuta in base a: accelerazione, decelerazione, cambio marcia e velocità.

I dati raccolti e i punteggi registrati saranno inseriti nell’eco:Index, un indice con scala 1-100, ci dirà la qualità della nostra guida.

Di volta in volta gli eco: Drivers riceveranno dei consigli per migliorare le proprie prestazioni nelle quattro aree e si possono seguire i progressi ottenuti nel tempo.