Enzo Ferrari, quando si dice “opera d’arte”!





Editalia, azienda partner di Maranello, nel 2002 ha realizzato una opera d’arte celebrativa per la Enzo Ferrari. Questa era stata ideata per festeggiare i 55 anni dell’azienda. Si tratta di una scultura messa a punto con la fusione a cera persa in bronzo laminato palladio, e la scala utilizzata è 1:18.

Editalia, che è il Gruppo Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, ha realizzato il cristallo del cofano con uno smalto trasparente che fa vedere i dettagli del motore sottostante. Le ruote sono state create con tre microfusioni, una per raggi, una per mozzo e una per i copertoni, per poi essere saldate insieme. Da segnalare anche la cura minuziosa della ricostruzione dei freni a disco.
Le poche unità prodotte sono numerate sulla portiera destra con una particolare incisione che testimonia la tiratura limitata. Solo 399 gli esemplari disponibili, ognuno dei quali dispone di apposito certificato. La Enzo Ferrari “zero” sarà invece esposta alla Galleria Ferrari di Maranello. Il numero non è affatto casuale, visto che la vettura originale è stata prodotta proprio in 400 unità.