Federico Gasparetti tra i primi 10 del Rally del Moscato

MRC_4013

E’ una top ten di alto contenuto, quella conseguita da Federico Gasperetti e Federico Ferrari sull’asfalto del Rally del Moscato, appuntamento valido per il Trofeo Rally Nazionali di Zona 1 in programma lo scorso fine settimana sull’asfalto di Santo Stefano Belbo (CN).

Le “punte di diamante” della scuderia Pistoia Corse si sono confermate al vertice della classe R2B con la Renault Twingo di casa Gi.ma Autosport, vettura che ha permesso all’equipaggio del sodalizio toscano di inserirsi stabilmente nella top ten assoluta, ma andiamo a vedere meglio in dettaglio qui di seguito.vUna prospettiva maturata già nel corso della prima giornata di gara ed ufficializzata sulla pedana d’arrivo, con un’ottava posizione nella classifica generale. L’ennesima conferma al di fuori dei confini regionali, arrivata a margine della vittoria “casalinga” del Rally degli Abeti di inizio mese, contesto che ha acceso i riflettori su Federico Gasperetti grazie alla prima vittoria “mondiale” di una Renault Twingo. A ridosso della “top five” nella prima giornata di speciali, Gasperetti e Ferrari si sono resi protagonisti di una fase finale di gara articolata su tratti cronometrati decisamente poco congeniali alle caratteristiche della francese da “1600 cc”, a trazione anteriore, “griffata” Pistoia Corse. Particolare che ha impreziosito ulteriormente un risultato di ampio spessore.

“C’è di che essere soddisfatti – il commento di Federico Ferrari, copilota di Gasperetti – nonostante una programmazione last minute incentrata su strade che non conoscevamo. La vettura ci ha assecondato alla perfezione, con le regolazioni che avevamo già messo in atto nella vincente parentesi di San Marcello, al Rally degli Abeti”.
MRC_4013