Fiat 500 Fuoristrada, in produzione a partire dal prossimo anno





La nascita di un Suv Compatto negli stabilimenti torinesi di Mirafiori rientra nel  programma di sviluppo di Fiat S.p.A., il  SUV sarà assemblato sulla stessa piattaforma di Fiat 500L accanto ad un crossover Jeep di uguali caratteristiche.

Come deciso da Sergio Marchionne e dal suo team di manager in quel di Mirafiori prenderanno vita  tre modelli: la nuova generazione di Alfa Romeo MiTo e due SUV compatti, l’uno firmato Fiat, l’altro Jeep.

Secondo alcune indiscrezioni provenienti dall’Inghilterra, da Carmagazine per la precisione, il crossover italiano sarà battezzato Fiat 500 Fuoristrada e rientrerà dunque all’interno della grande famiglia della piccola citycar compatta, ma nulla è ancora ufficiale al momento quindi siamo in attesa di conferme o smentite.

Passando invece al nuovo fuoristrada della Fiat vediamo che sarà dotato di un sistema di trazione anteriore,  l’integrale sarà optional, e sarà simile alla Fiat 500. Inoltre sembra che questa futura proposta off road possa avare anche una sua versione Abarth, con motore benzina da 160 cavalli. In generale, il SUV sarà disponibile con propulsori di dimensioni compatte (ad esempio il 1,4 litri Multi Air ed il 1,6 litri Multi Jet diesel), efficienti in termini di consumo ed emissioni di anidride carbonica.

Indubbiamente la Fiat vuole allargare la famiglia del marchio 500, ora composta da sette declinazioni e questa nuova Fiat 500 Fuoristrada sarà proposta  negli Stati Uniti dove andrà a competere con la sua  principale rivale, cioè la MINI Countryman.

La 500 versione  suv  adotterà davvero questo nome e quando arriverà sul mercato? Per conoscere queste e altre risposte non dovete far altro che continuare a leggere il vostro affezionatissimo Automobili 10.