Fiat 500E, in sviluppo la versione elettrica della city car italiana



La nuova Fiat 500E, la nuova variante della city car italiana a trazione elettrica diventa sempre di più una realtà. L’azienda italiana non ha seguito la strada di molte altre sue concorrenti che hanno già da diverso tempo introdotto vetture a zero emissioni in listino tuttavia sembra essere arrivato il momento buono per l’arrivo di un veicolo completamente elettrico sul mercato.

La Fiat 500E, frutto delle conoscenze di Chrysler nel settore, permetterà all’azienda di entrare in di mercato completamente nuovo che, nonostante rappresenti ancora una nicchia dell’intero mercato auto, in un prossimo futuro potrebbe crescere a dismisura.

Stando ad alcune indiscrezioni emerse in queste ore, la nuova Fiat 500E potrebbe fare il suo debutto nel corso dell’edizione 2013 del  North American Auto Show di Detroit, ovvero il salone dedicato al mondo dei motori che raccoglie ogni inizio d’anno tutto il meglio del futuro del mercato delle quattro ruote a stelle e strisce.

L’auto verrà sviluppata negli Usa e, stando a quanto emerge dai primi rumors, la sua futura commercializzazione dovrebbe limitarsi al solo mercato nord americano. Sotto il cofano della nuova Fiat 500E sarà collocato un motore elettrico da 75 kW di potenza pari a circa 100 CV.

La nuova Fiat 500E andrà a sfidare auto elettriche già molto affermate ma che, come tutto il settore, non hanno ancora raggiunto un’identità ben definita. Ad ogni modo l’introduzione in listino della nuova 500 elettrica servirà anche a dare un lustro ulteriore all’intero brand 500 che vuole distinguersi come un’auto moderna ed efficiente, attenta sia al design ed al comfort ma con un solido background tecnologico ed un forte carattere ecologico.