Fiat Freemont, il nuovo SUV spiegato in tre video





La Fiat Freemont per il suo lancio sul mercato è stata una delle vetture più chiacchierate e di cui si è parlato davvero tanto. Per una volta non servono le parole per descrivere questa vettura ma sono stati lanciati 3 video in cui il Fiat Style Director, Roberto Giolito, descrive le particolarità e le caratteristiche della vettura.

Come viene detto nel video numero 1 i punti di forza della Freemont sono nel design che presenta una mascherina frontale inedita per una Fiat, dato che appare come un prolungamento dei gruppi ottici. Molto caratterizzante è anche la forma dei gruppi ottici posteriori così come l’ottima luminosità dell’abitacolo dovuta ad una ampia vetratura.

Nel secondo video l’argomento principale è il bagagliaio della Freemont. Viene spiegato come è possibile variare la capienza del portabagagli in base ai posti a sedere che vogliamo utilizzare, ovvero se 7 o 5, e viene spiegato come bisogna fare per abbattere i sedili posteriori e modificare lo spazio per le nostre valigie.

Nell’ultimo video proposto si parla invece degli interni che ad una prima vista già appaiono diversi dalle solite Fiat, basti pensare al materiale morbido della plancia e ai particolari cromati della strumentazione. Anche le finiture sono di livello con il contrasto delle superfici in pelle e le cuciture chiare. Particolarità degli interni della Fiat Freemont sono i 25 vani portaoggetti presenti nell’abitacolo, di cui il più pratico è quello celato all’interno del sedile del passeggero anteriore. Senza poi dimenticare l’ampia apertura delle porte posteriori  e il sistema che permette di accedere all’ultima fila di sedili.