Ford Focus ST restyling, debutta il nuovo motore diesel

Ford Focus ST restyling

Ford continua il suo processo di rinnovamento della gamma presentando il nuovo restyling della Ford Focus ST, l’interessante variante prestazionale della segmento C della casa costruttrice dell’ovale blu che, nella sua nuova forma, riprenderà diversi elementi ripresi dall’ultimo restyling della stessa Ford Focus.

Esteticamente, le novità si concentrano soprattutto nella parte frontale, con la presenza di nuove prese d’aria, nuovi fari, con una forma più dinamica ed allungata, e inedite nervature sul cofano motore.

Le novità del restyling della Ford Focus ST sono però numerose. Si va dall’introduzione del sistema Start & Stop, per ridurre le emissioni di CO2, ad un nuovo sistema di infotainment passando per un abitacolo interno sensibilmente rinnovato.

Sotto al cofano, la nuova Ford Focus ST restyling potrà contare anche sull’apporto dell’inedito motore diesel 2.0 TDCi in grado di erogare una potenza massima pari a ben 185 CV con un valore della coppia massima pari a 400 Nm. Il nuovo motore diesel va ad affiancare, in gamma, l’interessante 2.0 EcoBoost benzina da 250 CV e 260 Nm.

Grazie al nuovo 2.0 TDCi, la nuova Ford Focus ST raggiunge i 100 km/h in 8.1 secondi e presenta una velocità massima di 217 km/h. Il consumo medio della nuova Ford Focus ST restyling con motore diesel è pari ad un interessante 4.4 litri per ogni 100 chilometri percorsi nel ciclo combinato. Tutte le versioni della Ford Focus ST possono contare su di un cambio manuale a sei marce con leva a corsa corta. Continuate a seguire Automobili10.it per restare in contatto con tutte le novità legate al mondo delle quattro ruote ed alla nuova Ford Focus ST restyling.Ford Focus ST restyling