Formula 1: anteprima del Gran Premio del Canada 2014

Circuito_Canada

Domenica prossima, 8 giugno, si corre il Gran Premio del Canada 2014, ma andiamo a vedere in dettaglio, qui di seguito, la consueta anteprima propostaci da Remi Taffin, direttore responsabile del gruppo Renault in Formula 1.

Lo stesso Taffin confida che nel prossimo Gran Premio saranno presentate nuove tecnologie concepite principalmente per migliorare l’affidabilità. Come in occasione delle gare precedenti, sono previsti aggiornamenti a livello di software per migliorare sempre più l’elasticità del propulsore e la gestione dell’energia. Inoltre, sono state analizzate con attenzione le problematiche riscontrate a Monaco e quindi si sono prese le misure necessarie affinché non si ripresentino. Taffin prosegue poi così: Abbiamo in particolare studiato il guasto avvenuto sulla monoposto di Vettel e ne abbiamo individuato la causa, ovvero un problema meccanico a livello del MGU-H. Abbiamo nuovamente esaminato il pezzo in questione e intensificato i controlli in fondo alla catena di montaggio per renderlo più robusto. Con Toro Rosso abbiamo analizzato nel dettaglio le complicazioni a livello dello scarico con cui il team si è confrontato e abbiamo cercato di capire come evitare che tali problemi si ripetano in futuro. Abbiamo affinato le nostre capacità diagnostiche e migliorato la nostra conoscenza generale del sistema di scarico nonché del suo comportamento nella monoposto. Tutte queste evoluzioni si riveleranno estremamente utili a Montréal, dato che il circuito rappresenta la sfida più ardua per i gruppi propulsori dall’inizio della stagione. La presenza nel tracciato di lunghi rettilinei impone al gruppo propulsore di funzionare a pieno regime per gran parte del giro. Il motore a combustione interna è quindi sottoposto a uno stress molto elevato. Come a Barcellona, mi aspetto che le monoposto superino i 330 km/h. I due generatori elettrici (MGU-K e MGU-H) ci aiuteranno per quanto riguarda la velocità di punta e l’accelerazione”.

Continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine online di Automobili 10 per essere sempre aggiornati per tempo su tutte le principali novità della nostra amata Formula 1.

Circuito_Canada