Formula 1 Belgio 2011: a Spa libere condizionate dalla pioggia, Alonso secondo





Si sono disputate oggi sul circuito di Spa-Francochamps le prime due sessioni di prove libere del Gp del Belgio. La sessione del mattino ha visto il miglior tempo di Michael Schumacher, che qui festeggia i suoi vent’anni di Formula 1, davanti al compagno Rosberg, ma è stata assolutamente poco indicativa per quel che riguarda i tempi registrati.  I due piloti Mercedes infatti sono gli unici ad aver girato prima che un violento acquazzone si abbattesse sulla pista, costringendo le squadre a provare assetti da bagnato estremo e a girare con poca regolarità, senza dare troppo peso al cronometro.  Poche le tornate effettuate dai big e incidenti senza gravi conseguenze per Bruno Senna e Paul Di Resta.

Nella sessione del pomeriggio, la pioggia è stata nuovamente presente anche se con più debole intensità. Su pista umida, il migliore del lotto è stato Mark Webber con la sua Red Bull. L’australiano  ha girato in  1’50.321, precedendo Fernando Alonso di poco più di un decimo.  A seguire le due Mclaren di Button e Hamilton, poi la seconda Ferrari di Felipe Massa.  Decimo il leader del mondiale Sebastian Vettel. Qualche problema per Petrov e la sua Renault. Diversi i piccoli errori commessi a causa dell’asfalto bagnato. Domani alle 14 le qualifiche, rese più interessanti dall’incognita meteo. Ci si attende una battaglia abbastanza serrata tra i tre top team di stagione.  Intanto si è appreso che  Nick Heidfeld  ricorrerà  all’Alta Corte di Giustizia di Londra contro la decisione  della Lotus Renault di sostituirlo con il terzo pilota Bruno Senna.