Formula 1: Bilancio Gp d’Inghilterra Renault

F1 - GRAND PRIX OF GREAT BRITAIN 2014

Il Gran Premio d’Inghilterra ha visto le squadre motorizzate da Renault tornare ai punti dopo il difficile week-end austriaco.

Quattro monoposto alimentate dal Renault Energy F1-2014 terminano fra le prime dieci e Daniel Ricciardo della scuderia Infiniti Red Bull Racing firma un solido podio. Il suo compagno di squadra Sebastian Vettel ha conquistato il quinto posto al termine di un duello elettrico con Fernando Alonso. Infine, i due piloti di Scuderia Toro Rosso hanno completato la top 10 posizionandosi al nono e decimo posto. Così si è espresso Rémi Taffin, direttore delle attività in pista di Renault Sport F1: “Dopo i problemi incontrati in Austria e l’inizio di week-end difficile che abbiamo avuto a Silverstone, ottenere un podio e piazzare quattro vetture in zona punti è un risultato un po’ più coerente con le nostre aspettative. Riconosciamo chiaramente che le monoposto più veloci hanno ancora un po’ di vantaggio, ma, dietro di loro, la concorrenza è particolarmente agguerrita. Salire sul podio non è così facile. Oggi siamo riusciti a collaborare con Red Bull per ottimizzare la nostro configurazione attuale e fornire la potenza necessaria per combattere ed effettuare i sorpassi in pista. Naturalmente, noi puntiamo più in alto del terzo posto in ogni gara. Tuttavia, vista la situazione, e un tracciato che privilegia la potenza, ottenere un podio è il miglior risultato che potessimo sperare. Congratulazioni a Toro Rosso, che lascia la Gran Bretagna con un doppio arrivo ai punti. La nostra partnership con la squadra italiana si sviluppa positivamente e dobbiamo ripetere questa performance ogni week-end di Gran Premio. Abbiamo ancora del lavoro da fare con Lotus e Caterham per migliorare i risultati prima di passare alla seconda metà della stagione. Il nostro sguardo si rivolge ora ai due giorni di test in programma dal martedì, sempre sul circuito di Silverstone. Proveremo alcuni sviluppi interessanti, tra cui l’ultima serie di aggiornamenti dei software. Se otteniamo i risultati attesi, questi sviluppi potranno essere utilizzati sin dal Gran Premio di Germania, e permetterci di avvicinarci ancor di più ai primi posti.”

Continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Sport 10 per essere sempre aggiornati per tempo su tutte le principali novità della Formula 1.

F1 - GRAND PRIX OF GREAT BRITAIN 2014