Formula 1: la Ferrari dedica il Gp D’India 2012 ai Marò

logo-ferrari

La Ferrari dedicherà il suo prossimo Gran Premio ai marò, infatti domenica prossima sul circuito indiano correrà con la bandiera della Marina.

La Ferrari, simbolo per antonomasia dell’Italia nel mondo, seconda forse solamente al tricolore,  correrà il prossimo Gran Premio dell’India, in programma domenica prossima, con il simbolo della Marina Militare applicato sulle  monoposto di Felipe Massa e di Fernando Alonso.

Un atto simbolico che è stato deciso dal Management della Scuderia del Cavallino Rampante di Maranello per testimoniare, ancora una volta, la  vicinanza ai due marò italiani prigionieri in India.

La prestigiosa casa automobilistica avente sede a Maranello ha poi voluto aggiungere alla sua iniziativa quanto segue: La Ferrari vuole così rendere omaggio a una delle migliori eccellenze del nostro Paese auspicando anche che le autorità indiane e italiane trovino presto una soluzione per la vicenda che vede coinvolti i due militari della Marina Italiana.

L’iniziativa, appena annunciata, già piace e molto, tanto che lo stesso Ministro degli Esteri Giulio Terzi dal suo profilo su Twitter ha così commentato: “Congratulazioni alla Ferrari per l’esposizione del simbolo della Marina Militare nel GP d’India. Testimonia il sostegno di tutto il Paese ai nostri marò”.

Un motivo in più quindi per sperare che una delle due monoposto, guidate da Massa e Alonso, impegnate domenica prossima sul circuito indiano riescano a tagliare per prime il traguardo.

Se volete essere aggiornati per tempo su tutte le novità di casa Ferrari e della Formula 1, continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Automobili 10.