Formula 1 Maldonado, crash anche in esibizione





Sarà stata una semplice circostanza sfortunata dipesa dal fondo molto sconnesso e non l’ennesima prova della sua eccessiva irruenza, fatto sta che il buon Pastor Maldonado è incappato in un incidente anche durante un’esibizione davanti ai suoi connazionali in Venezuela.

Si  trattava di un’occasione speciale per festeggiare con la sua gente la vittoria conseguita nel Gp di Spagna a Barcellona e lungo il percorso allestito a Caracas si erano assiepate oltre 20.000 persone desiderose di salutare e applaudire il proprio beniamino. Il pilota sudamericano era alla guida di una Williams Fw 33 del 2011 in un tracciato creato a Fuerte Tiunas, quando, dopo appena un paio di passaggi, ha perso il controllo della monoposto che è andata in testacoda ed è finita contro un marciapiede di una rotonda.

Nell’urto si è irreparabilmente danneggiata la sospensione posteriore sinistra ponendo anticipatamente fine al suo show. Un vero peccato! Pastor non ha subito alcun danno nelll’impatto, purtroppo però per lui è stato impossibile riprendere a girare.

La festa comunque è proseguita. Sul posto era presente infatti anche Rodolfo Gonzalez, che si è sostituito a Maldonado al volante di una monoposto di GP2, improvvisando qualche giro e qualche piroetta.  Hanno sfilato anche EJ Viso e Ruben Limardo, fresco vincitore della medaglia conquistata nella scherma alle Olimpiadi di Londra 2012.

Per quel che riguarda il mercato piloti intanto, sembra sia in dirittura d’arrivo la conferma di Lewis Hamilton alla Mclaren, così come quella di Vitaly Petrov alla Caterham. A Monza invece probabilmente scopriremo il futuro di Felipe Massa e Michael Schumacher.