Formula 1 Gp Germania 2012 Alonso in pole position





Esattamente come a Silverstone due settimane fa anche ad Hockenheim la pioggia è stata protagonista delle qualifiche e in condizioni difficili Fernando Alonso è riuscito nuovamente a fare la differenza conquistando la seconda pole position consecutiva.  Su gomme full wet lo spagnolo ha mostrato un ottimo feeling con la sua Rossa ed è riuscito a fare meglio di tutti i suoi rivali.

Alle sue spalle, con distacchi importanti,  si sono classificate le due Red Bull di Sebastian Vettel e Mark Webber, ma quest’ultimo arretrerà di cinque posizioni sulla griglia per via della sostituzione del cambio.

Buon terzo Michael Schumacher, davanti al connazionale Nico Hulkenberg, supportato da una Force India in forma che piazza entrambi i suoi piloti nella top ten.  Settimo e ottavo posto per le due Mclaren, che pare siano state penalizzate dall’assetto, mentre ha deluso anche Felipe Massa, non a suo agio sul bagnato. Il brasiliano si è classificato 14esimo.

Sono state qualifiche da dimenticare  infine per Romain Grosjean e Nico Rosberg. Eliminati entrambi nella q2 (rispettivamente con il 15esimo e 17esimo tempo) dovranno arretrare anche loro di cinque posizioni come Webber per interventi al cambio. Domani la gara dovrebbe corrersi sull’asciutto, ma ovviamente non sono da escludere sorprese.

FORMULA 1, Gp Germania
Prove ufficiali top ten
1. Fernando Alonso – Ferrari – 1’40″621
2. Sebastian Vettel – Red Bull-Renault – 1’41″026
3. Mark Webber – Red Bull-Renault – 1’41″496*
4. Michael Schumacher – Mercedes – 1’42″459
5. Nico Hulkenberg – Force India-Mercedes – 1’43″501
6. Pastor Maldonado – Williams-Renault – 1’43″950
7. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 1’44″113
8. Lewis Hamilton – McLaren-Mercedes – 1’44″186
9. Paul di Resta – Force India-Mercedes – 1’44″889
10. Kimi Raikkonen – Lotus-Renault – 1’45″811