Gordon Murray: passo avanti citycar



La Gordon Murray T.25, la city car tanto attesa, sarà presentata al forum mondiale dell’impresa e  dell’ambiente della Smith School di Oxford.

Caratteristica principale sono le sue dimensioni: lunga 240 cm e larga 130. E’ ancora più piccola della Smart e questo è senza dubbio un vantaggio per i parcheggi e per circolare in città.

Non solo le dimensioni sono partivolari, ma anche il design, come si può notare dalla foto, con il parabrezza e il cofano che scendono quasi in verticale. C’è spazio anche per un richiamo agli anni ’70, basta guardare i gruppi ottici tondi. Altro segno particolare è rappresentato dal numero di posti: tre, collocati a triangolo, uno davanti al centro e due dietro.

Nonostante sia un’auto molto piccola, i tecnici hanno pensato anche alla sicurezza in caso di incidenti, con una cellula di sicurezza, airbag e controllo elettronico di stabilità.

Alcuni dei materiali utilizzati per la costruzione sono riciclati e il sistema di assemblaggio utilizzato è a basso assorbimento energetico: iStream.

I consumi del tre cilindri da 51 cavalli sono molto ridotti, circa 3,8 litri ogni 100 chilometri, agevolati dal fatto che la citycar pesa solo 575 chili.