Honda CR-V 2013, i dettagli



La nuova Honda CR-V, dopo essere stata presentata al grande pubblico, come concept car, allo scorso salone dell’auto di Ginevra, sta per entrare anche nei concessionari europei, ma andiamo a vedere meglio in dettaglio.

La casa automobilistica orientale aveva già presentato ufficialmente, lo scorso marzo, la sua versione 2013 del SUV CR-V, e ora si appresta a lanciare la fase di produzione dove la novità principale sarà la trazione 2WD disponibile però solo con il motore a benzina.

Restano invece immutate le dimensioni mentre l’area anteriore e. i gruppi ottici si dimostrano pienamente in linea con il design voluto adottato dalla casa con i suoi ultimi modelli, è invece tutta da far notare la capienza del bagagliaio capace di contente  da un minimo di 589 litri ad una capienza massima di ben 1.648, ci possono stare due biciclette giusto per intenderci.

Il motore di questa Honda CR-V 2012 consiste in un’unità a benzina2.000 i-VTEC capace di generare una potenza di 155 CV e una coppia massima di 192 Nm, ma sarà reso disponibile anche un motore i_DTEC turbodiesel da 2.0 litri, in grado di sviluppare una potenza di 150 CV a fronte di una coppia da 350 Nm. Lo Start & Stop su tutti i modelli con cambio manuale a sei marce sarà integrato nella dotazione di serie.

Al momento non ci sono state comunicazioni ufficiali per quel che riguarda i prezzi, che, molto probabilmente, saranno svelati a inizio autunno, cioè poco prima dell’effettiva fase di commercializzazione stabilita dal brand.

Se volete essere aggiornati per tempo su tutte le novità riguardanti la Honda CR-V 2013, restate con noi sulle pagine di Automobili 10.