Hyundai i-Plus, massima accessibilità anche per lavoratori a tempo determinato

Nuova i10

Introdotta da pochi mesi sul mercato italiano, la Nuova Hyundai i10 ha già raccolto diversi risultati importanti (circa 6.000 ordini dal lancio), in particolare nel mercato delle famiglie, che mostra un deciso apprezzamento per la city-star 100% ‘made in Europe’ di casa Hyundai, ma gli ottimi risultati raccolti lasciano spazio a una nuova iniziativa del marchio che vi presentiamo qui di seguito.

Infatti la nuova i10 non è solo la citycar straniera tra le più richieste dal mercato, è anche la prima Hyundai a inaugurare un programma di finanziamento appositamente pensato per tutti i lavoratori con contratti a tempo determinato. Rispondendo a una situazione del mercato del lavoro sempre più mutevole, Hyundai Italia ha infatti esteso l’accessibilità alla soluzione di acquisto “Hyundai i-Plus” anche a una categoria di clienti che abitualmente incontra difficoltà nell’accesso al credito. Eliminando la necessità del garante, Hyundai conferma così la “Strategia di Massima Accessibilità” appositamente studiata per il lancio della nuova i10. Da oggi, quindi, chiunque abbia un contratto di lavoro a tempo determinato della durata di almeno 6 mesi, non avrà bisogno di un garante per accedere alla formula Hyundai i-Plus per l’acquisto della nuova i10; ma potrà avere le stesse opportunità di accedere al finanziamento di tutti i clienti con contratti fissi che hanno già scelto tale soluzione. Per esempio, per la Nuova i10 versione 1.0 Login (prezzo promozionato €9.950 “chiavi in mano”), con un finanziamento Hyundai i-Plus di 2 anni e un anticipo di €1.492,50; la rata mensile sarà di €194,50 (TAN 5,99% a tasso fisso – TAEG 8,42% a tasso fisso per 23 rate mensili). Al termine del contratto, l’auto avrà un Valore Futuro Garantito pari a € 4.994: a questo punto, il cliente potrà liberamente scegliere se cambiare la vettura con una nuova Hyundai, saldare o rifinanziare tale importo per tenere la stessa vettura, oppure infine riconsegnare l’auto al concessionario, senza alcun altro onere. Anticipo e rata mensile possono variare a seconda del contratto stipulato (anticipo minimo 15%).

 

“In un mercato del lavoro che sta attraversando momenti di grandi cambiamenti e incertezze, Hyundai si impegna a rispondere in maniera concreta a una necessità sempre più presente nella domanda del mercato delle famiglie, offrendo la possibilità di accedere a una tipologia di finanziamento sempre più richiesta, anche a quei clienti che solitamente non hanno facile accesso al sistema del credito” – commenta Andrea Crespi, Managing Director di Hyundai Motor Company Italy – “Grazie all’opportunità offerta da i-Plus, anche i lavoratori a tempo determinato potranno usufruire di un finanziamento di 24 mesi identico a quello già offerto su i10, al termine del quale scegliere, a seconda delle esigenze, se cambiare la vettura con un altro modello della gamma, tenere l’auto oppure restituirla”.

 

 

Nuova i10