Infiniti Etherea, disponibile dal 2016

002654-6_big

E’ la stessa casa automobilistica a confermare il debutto, ancora abbastanza remoto in realtà, infatti si parla di ancora quattro anni visto che l’esordio della sua Etherea, prima proposta di casa a rientrare nel segmento C e di produzione, è stato fissato al 2016.

Quindi  il prototipo esposto al  Salone di Ginevra, edizione 2011, e al Concorso d’eleganza Villa d’Este  sembra essere destinato ad entrare sul mercato, diventando così una berlina compatta dall’immagine premium, destinata ai mercati del Vecchio Continente.

Questa soluzione rappresenta per la casa automobilistica un primo passo all’interno del mercato competitivo del segmento C, infatti questa idea dovrebbe andare a competere con Audi A3, Bmw Serie 1 e Mercedes Classe A, inoltre stando a quanto dichiarato da Jean-Pierre Diernaz, responsabile marketing per Infiniti Europe: “Il mercato luxury, anche nel settore dei modelli compatti, è dominato dai costruttori tedeschi. Tuttavia, la nuova generazione degli acquirenti può essere orientata verso nuovi nomi”.

Infatti la nuova proposta sembra portare con sé diverse innovazioni: sarà la prima produzione europea, realizzata  nello stabilimento austriaco di Graz  dove si parla di un volume produttivo di 50-60.000 unità all’anno, impiegherà la piattaforma MFA, già utilizzata per la nuova serie di Mercedes Classe A e Classe B.

Osservando il suo design  possiamo notare che il  corpo vettura sarà lungo 4,4 metri e vi troveremo abbinati diverse soluzioni stilistiche tipiche della berlina , 4-5 porte, della coupé, vedi la  parte posteriore e del crossover, vedi la linea di cintura alta, all’aspetto massiccio delle fiancate e all’area frontale.

Restate con noi su Automobili 10 per essere sempre aggiornati su tutte le novità legate al mondo dell’auto motive, Infiniti Etherea compresa.