La Nissan Juke dribbla tutti

Manca ormai pochissimo alla commercializzazione della nuova Nissan Juke, il crossover fratello minore della Qashqai che cerca lo stesso successo del crossover nipponico.

La Nissan Juke è una vettura maneggevole che può essere utilizzata sia in città che sui circuiti più montani, sportiva e cittadina allo stesso tempo.

Una vettura dal sapore innovativo sia nel design che nel posizionamento del mercato che riuscirà a conquistare la fiducia di molti clienti grazie proprio alla sua versatilità.

Su strada la versione 1.5 diesel con due ruote motrici si comporta molto bene, rimanendo con consumi contenuti e prestazioni di prim’ordine. Leggermente rumoroso in partenza, il 1.5 diesel della Juke diventa silenziosissimo una volta a velocità di crociera.

Il cambio della Nissan Juke è ottimo con i suoi rapporti corti e con gli innesti fluidissimi. Il comfort di marcia è assicurato dall’affidabilità Nissan, tanto che la Juke sembra appartenere ad una categoria ben superiore.

Sul mercato italiano la versione della Juke più richiesta sarà probabilmente la Acenta diesel anche se il motore più performante che si sposa perfettamente con lo spirito del crossover Nissan è il 1.6 benzina turbo da 190 cavalli con Esp di serie.

Tra gli altri motori della Nissan Juke troviamo il 1.6 benzina da 117 cavalli mentre i prezzi della Juke partono da 16.490 della versione Visia 1.6 benzina per arrivare fino ai 27.290 della Tekna 4WD.