La Renault Twizy va già di moda





Il prossimo 1 dicembre al Bologna Motor Show ci sarà la presentazione stampa della nuova Renault Twizy, auto elettrica “urban crosser” realizzata dal dipartimento Sport Technologies di Renault. Noi fan di automobilismo “pediniamo” da mesi ormai questo nuovo mezzo di casa Renault, una delle più interessanti auto elettriche in uscita, i cui primi concept mi pare cominciarono a girare oltre un anno fa, insieme ad una lunga serie di concept car elettriche per la città.

Il design della Twizy è sicuramente tra le cose che attraggono di più. Sembra una piccola automobile che ha un qualcosa di quegli scooter a tre ruote, tenete presente? E, a leggere le prestazioni, troviamo scritto che la Twizy ha l’accelerazione di uno scooter di 125 di cilindrata, a dimostrazione che questa automobile ha la praticità di uno scooter, specie per la città. La Renault Twizy è equipaggiata di serie con un airbag per conducente, e cinture di sicurezza a 4 punti di ancoraggio sul sedile anteriore e a 3 su quello posteriore. In termini di sicurezza, direi che possiamo tranquillamente considerarla come una “quattro ruote”. Questa “rivoluzione” proposta da Renault punta quindi sulla praticità degli utilizzi, sulle emissioni a tasso zero e sui bassi consumi: con poco più di 3 ore di ricarica, la Twizy ha una autonomia di 100 km.
Fate da voi i conti su quante volte al mese dovreste tenerla ai box di ricarica! Quanto è grande la Renaul Twizy? Meno di quanto pensiate, basta guardare la fotografia che segue per rendervene conto. Si tratta di una foto della Twizy esposta in vetrina presso gli spazi di Colette, negozio francese nato nel marzo 1997 al numero 213 di Rue Saint-Honoré, a Parigi. Si tratterebbe di un sito per lo shopping “styledesignsartfood”, una boutique dedicata non solo al design e alle tendenze della moda, ma anche ad una serie di eventi che puntano ai “colpi di fulmine” degli stili dello shopping. E pensiamo che la Renault Twizy, fotografata dietro una vetrina, ci abbia “fulminato” abbastanza!