La storia dei Suv comincia con la Toyota Rav4



Il primo Sport Utility Vagon presentato sul mercato è stato il Toyota Rav4. Ora, il Suv Toyota si presenta rinnovato, grazie ad una rigenerazione stilistica e non solo.
Arrivato nei concessionari nel 1994 il Toyota Rav4 lanciò quella categoria di vetture ora tanto di moda nel mercato internazionale, e specialmente in Italia.
Per rinfrescarci la memoria vi ricordiamo che gli allestimenti del Toyota Rav4 sono il Base, l’Exclusive e l’Executive, che possono essere disponibili nella variante Suv e crossover. Grazie ora al corposo restyling il Toyota Rav4 si presenta ancora più seducente ed al passo con i tempi.
Le modifiche riguardano il frontale ed il posteriore: sul primo troviamo un nuovo disegno che dona al Rav4 ancora più eleganza, ma allo stesso tempo assomiglia ad un interessante mix tra berlina di alto livello e fuoristrada. Sempre nel frontale abbiamo una inedita mascherina grigliata cromata, i nuovi gruppi ottici rettangolari e leggermente affusolati. Nel posteriore invece, sono stati effettuati interventi leggeri come il design dei gruppi ottici.
Gli interni del Toyota Rav4 sono curati fin nel minimo dettaglio, e sono stati utilizzati materiali di prim’ordine. Lo spazio per i passeggeri è tanto, ed i sedili sono avvolgenti e molto comodi.
I colleghi di grandain.com, il quotidiano della provincia di Cuneo, hanno effettuato un test drive a bordo del Toyota Rav4 2.2 D-4D da 150 cavalli nella versione Crossover Executive con cambio automatico, un gioiellino da 35.900 euro. La tenuta di strada è ottima, così come la silenziosità ed il comfort di guida. Rispetto alla versione Suv, la crossover non possiede la ruota di scorta esterna sul portellone, caratteristica che dona più praticità e visibilità per le manovre. In più, con la trazione integrale, che si può inserire a proprio piacimento, il Toyota Rav4 non deve preoccuparsi affatto del terreno che si trova dinanzi, perché può affrontare qualsiasi asperità dello stesso.
Diamo ora uno sguardo al listino prezzi: le versioni Suv partono dai 24.750 euro del 2.0 Base ed arrivano fino ai 29.750 euro del 2.0 Multidrive Exlusive benzina, dai 26.950 della 2.2 D-4D da 150 cavalli Base fino ai 33mila del 2.2 D-4D da 177 cavalli Exclusive. Le versioni crossover invece partono da 28mila euro della 2.0 Exclusive ed arrivano ai 29.750 euro della 2.0 Multidrive Exclusive, dai 30.250 euro della 2.2 D-4D da 150 cavalli Exclusive ai 33.150 euro della 2.2 D-4D da 177 cavalli Executive.