L’Alfa Romeo Giulietta cambia nome





L’Alfa Romeo Giulietta da un bel po’ di tempo fa parlare di se.

Prima della sua uscita sul mercato con delle pubblicità accattivanti, poi con il titolo di Auto d’Europa 2011 ed infine con il ritiro di alcune vetture per un problema alla sospensione posteriore.

Ora pare che l’Alfa Romeo Giulietta possa debuttare sul mercato americano con marchio Dodge.

Questa manovra di mercato sarebbe particolare dato che Dodge è solita costruire auto di dimensioni maggiori della Giulietta, ma sarà possibile perché Dodge appartiene alla Chrysler.

Secondo quando sostenuto dall’AD Marchionne la Giulietta arriverà sul mercato degli Stati Uniti nel 2011.

Sul mercato USA andrà a sostituire il Dodge Caliber e avrà delle proporzioni ridotte con un motore 4 cilindri da 1,4 litri turbo con tecnologia MultiAir che garantirà basse emissioni di CO2.