Lamborghini, inaugurato nuovo concessionario cinese



La forte politica di espansione portata avanti da Lamborghini nel mercato asiatico continua incessante e i risultati sembrano premiare la scelta. Nei giorni scorsi, infatti, Lamborghini ha inaugurato un nuovo concessionario a Macao portando cosi a 15 i concessionari sul suolo cinese. Il mercato orientale sta oramai diventando terra di conquista per Lamborghini che per quanto riguarda il settore super lusso sta mostrando risultati in netta crescita. Rispetto ai dati del 2009, nell’ultimo anno appena trascorso la casa italiana ha realizzato un incremento di vendita, relativo al mercato cinese, pari al 150%. Un risultato che spinge la casa a seguire questa direzione. Il presidente ed amministratore delegato di Automobili Lamborghini S.p.A. Stephan Winkelmann si mostra soddisfatto dei risultati ottenuti “L’apertura del nuovo concessionario a Macao rinforza la nostra presenza sul territorio cinese e riflette l’enorme opportunità di crescita in questo Paese”
La strategia messa in atto dalla casa italiana sta dando i suoi frutti, la crescita costante del fatturato mostra che la strada intrapresa merita di essere seguita sino in fondo. Stephan Winkelmann è fiducioso sul futuro che l’andamento del mercato dell’auto potrà riservare alla crescita della Lamborghini su tutti i mercati internazionali “Abbiamo confermato la nostra strategia di sviluppo a lungo termine, che richiede investimenti stabili e significativi in nuovi prodotti anche in tempi difficili Assistiamo a una ripresa del mercato lenta, ma costante e certamente ne trarremo beneficio. Il riscontro straordinario avuto dalla nuova Lamborghini Aventador LP 700-4 conferma la validità della nostra strategia” La strada è tracciata, ora la Lamborghini deve soltanto seguire la via da essa indicata