Land Rover Defender 2013, i dettagli



Prepariamoci ora ad affrontare le strade meno percorse o, per dirla alla maniera del grande poeta americano Robert Frost “Io presi la meno battuta, E di qui tutta la differenza è venuta”, perché oggi parleremo del mitico Land Rover Defender 2013.

Anche una vettura entrata nel mito come la Land Rover Defender ha dovuto sottoporsi ad un  aggiornamento, seppur marginale,  di contenuto e si è preparata per bene per presentarsi nella sua prossima versione 2013, cioè nelle vesti di uno degli ultimi Model Year,  restando in attesa della realizzazione in serie del prototipo noto come DC100.

Questa nuova Land Rover Defender 2013 passa a guadagnare le colorazioni esterne Barolo Black ed Havana, ricevendo anche quattro inedite tinte per il tetto  proposto ora anche con colorazione Santorini Black, Indus Silver, Orkney Grey o Firenze Red.

Per quanto riguarda l’abitacolo la scelta del brand è stata quella di passare a introdurre qui dei nuovi sedili, ora più profilati, scelta accompagnata anche dall’adozione di una nuova tappezzeria esclusiva. Inoltre il marchio, su questa nuova versione, ha voluto l’introduzione dell’impianto audio Alpine Hi Line da 150W, con altoparlanti coassiali da 10 centimetri, provvisto anche di connettività Bluetooth.

Ricordiamo infine che questa Land Rover Defender 2013continuerà ad essere proposta con il motore 2.2 a gasolio da 122 CV, in grado di garantire un’accelerazione da 0 a100 km/h superiore a 15 secondi ed una velocità massima di 145 km/h, mentre le sue emissioni inquinanti oscillano fra i 266 g/km della versione 90 ed i 295 g/km delle 110 e 130.

La commercializzazione della Land Rover Defender 2013, nel mercato sotto la Union Jack, sta per cominciare.