Lotus, allo studio una nuova city car low cost



In casa Lotus è stato da poco avviato un progetto molto interessante che vede al centro l’ sviluppo di un’auto dal carattere sportivo low cost che possa suscitare l’interesse di fasce di pubblico molto ampie attratte dal prezzo piuttosto basso, che dovrebbe essere fissato in 7 mila euro. Il progetto si basa su una partnership con Environmental Protection Agency e Nhtsa e può sfruttare i fondi stanziati dal International Council on Clean Transportation. Si tratta, ad ogni modo, di un progetto ancora in fase embrionale che dovrà affrontare ancora un lungo e complicato sviluppo prima di poter dare i primi frutti concreti.
Il comparto tecnico dovrebbe prevedere la presenza di un motore da 0.6 litri capace di erogare 50 CV mentre il peso totale dell’auto sarà di soli 520 chilogrammi, grazie ad un telaio realizzato in alluminio e magnesio. Le prestazioni dichiarate da Lotus sono di tutto rispetto. 9 dovrebbero essere i secondi necessari a coprire il tratto 0 – 100 km/h mentre la velocità massima dell’auto dovrebbe essere di 190 km/h.
I consumi, inoltre, dovrebbero essere ridotti all’0sso. 2.8 sono i litri necessari a compiere 100 chilometri nel ciclo urbano mentre 1.85 quelli necessari a coprire la stessa tratta in un ciclo misto. Come detto, Lotus ha intenzione di fissare il prezzo di vendita a 7000 euro anche se sarebbe allo studio una versione ancora più sportiva dell’auto con un motore da 100 CV e prestazioni incrementate con una velocità massima di 240 km/h ed un tempo necessario a coprire il tratto 0 – 100 km/h di soli 5.5 secondi. Questa seconda versione della city car Lotus dovrebbe arrivare a costare circa 15.500 euro.