Maserati al Salone “Auto e Moto d’Epoca” di Padova 24-27 Ottobre

MaseratiGhibli

Si rinnova, come andremo a vedere meglio in dettaglio, qui di seguito, dopo l’interruzione, la presenza di Maserati al Salone “Auto e Moto d’Epoca” di Padova.

Infatti, dopo il grande successo riscosso nell’edizione scorsa la Maserati si ripresenta all’edizione della sempre più prestigiosa esposizione padovana con una selezione di auto che hanno creato la storia e la leggenda del marchio del Tridente. Nel proprio stand Maserati esporrà una testimonianza di quelli che sono i concetti fondamentali del marchio: sportività, stile, eleganza, prestazioni, italianità, innovazione. Concetti che hanno reso, nei 100 anni della propria storia, la Maserati un marchio iconico dell’automobilismo mondiale. La natura e le radici sportive della Casa del Tridente sono testimoniate dalla Maserati 6CM, straordinaria monoposto da competizione del 1936 che segnò una fase estremamente evolutiva nelle classi motoristiche sportive propedeutiche alla Formula 1. Con una impostazione innovativa sia per quanto riguarda il motore che per il telaio, grazie al contenimento di pesi (650 Kg) ed alle alte prestazioni la 6CM fu in grado di contrastare le più agguerrite rivali vincendo numerose competizione Internazionali tra cui la Targa Florio del 1938.

Nello stand Maserati farà bella mostra di se anche la nuova Ghibli. Dopo il grande successo di pubblico che la vettura ha conseguito dal lancio ufficiale avvenuto a Shanghai nell’aprile di quest’anno la Ghibli, prima vettura Maserati dell’alto di gamma del segmento E, si presenta al Salone “Auto e Moto d’Epoca” di Padova con una portfolio di ordini raccolti nel mondo che ha superato le 8.000 unità confermando il successo dei nuovi modelli del Tridente partito ad inizio anno con il debutto della sesta generazione della Quattroporte e che rappresenta il trampolino della Maserati per il raggiungimento dei propri ambiziosi obbiettivi di vendita di 50.000 auto entro il 2015.

 

MaseratiGhibli