Maserati Alfieri: Sarà realizzata nelle varianti coupé e cabrio

Maserati Alfieri

Come già riportato nei giorni scorsi, il piano industriale di Fiat Chrysler Automobiles per il brand Maserati prevede il lancio, nel corso dei prossimi anni, di diversi nuovi modelli che arriveranno sul mercato al fine di raggiungere un notevole incremento delle vendite. Il target prefissato per il 2018 è di 75 mila unità all’anno.

Il successo di questa strategia passerà per il progetto Maserati Alfieri, l’attesissima nuova vettura, sviluppata partendo dalla stessa base della concept car presentata nel corso della passata edizione del Salone dell’auto di Ginevra, che verrà introdotta sul mercato, a partire dal 2016, in due varianti, una coupé ed una cabrio.

La nuova Maserati Alfieri rappresenta la risposta del brand italiano a vetture di altissimo interesse come la Porsche 911. E’ proprio la casa costruttrice di Stoccarda ad essere una delle principali rivali di Maserati in vista dei prossimi quattro anni. La futura Maserati Alfieri potrà contare, a scelta, sulla trazione posteriore o sulla trazione integrale e presenterà un comparto di motorizzazioni composto da unità V6 con livelli di potenza di 410, 450 e 520 CV.

Lo sviluppo del brand Maserati, oltre che sulla nuova Maserati Alfieri, passerà anche dal successo commerciale di nuovi prodotti inediti, come il SUV Maserati Levante, e sull’affermazione definitiva di veicoli come la Maserati Ghibli, arrivata sul mercato lo scorso anno e diventata in breve tempo uno dei modelli più apprezzati della sua categoria.

Continuate a seguire Automobili10.it per restare in contatto con tutte le novità legate al mondo Maserati ed al progetto della nuova Maserati Alfieri, una delle auto più attese dei prossimi anni.

Maserati Alfieri