Maserati GranTurismo, il tuning di Mansory



Al centro delle nostre odierne attenzioni c’è il tuning proposto da Mansory, l’ elaboratore di auto di lusso, dedicato alla Maserati Gran Turismo, ora più aggressiva grazie ai suoi 30 CV aggiuntivi.

Avevamo già avuto modo di apprezzare il lavoro re interpretativo di Mansory su esclusivi modelli  Ferrari, Lamborghini e Bentley, ma ora l’oggetto delle sue amorevoli cure è stata una Maserati Gran Turismo, diventata appariscente per via della scelta di applicare qui una livrea rossa con rifiniture in fibra di carbonio.

Il body kit previsto vuole inoltre un nuovo spoiler anteriore ed una griglia frontale, arricchito da diversi particolari in carbonio, materiale utilizzato anche nella parte centrale del cofano. Proprio il cofano è stato largamente modificato, infatti sulla sua superficie sono state  ora applicate prese d’aria addizionali, utili per permettere una migliore areazione e quindi un più rapido raffreddamento del comparto motore.

Passando alla zona posteriore vediamo che Mansory ha voluto qui applicare  un nuovo paraurti, un piccolo spoiler e un impianto di scarico realizzato con rifiniture in fibra di carbonio. E’ stato invece scelto l’alluminio per la realizzazione della pedaliera e del particolare volante sportivo.

Anche le sospensioni hanno subito modifiche mentre il suo assetto è stato ribassato di 30 millimetri, mentre si è scelto di utilizzare qui dei  pneumatici 255/30/R20 davanti e 305/30R21 dietro, accompagnati dall’impiego di  cerchi in lega esclusivi prodotti per l’occasione dalla stessa Mansory.

Le prestazioni sono state ottimizzate dal nuovo sistema di scarico in grado di aggiungere a questo motore V8 Maserati altri 30 cavalli con un aumento anche della coppia massima di 40 Nm.