Maserati, incremento di produzione per aumentare le vendite

maserati

Il progetto di incrementare il numero di unità vendute all’anno di Maserati sta procedendo a ritmo serrato. Gli ottimi riscontri ottenuti dal mercato internazionale per la Maserati Ghibli e la Maserati Quattroporte hanno spinto l’azienda italiana ad incrementare il numero di auto prodotte, settimanalmente, nello stabilimento di Grugliasco.

Nello specifico, Maserati si sta preparando per incrementare del 20% il volume di unità vendute di Ghibli e Quattroporte. Nello specifico, ogni settimana, dallo stabilimento di Grugliasco usciranno 900 nuove vetture rispetto alle attuali 750.

Grazie a questo incremento di produttività, Maserati potrebbe raggiungere molto presto la quota di 40 mila unità vendute all’anno in tutto il mondo, doppiando il risultato di modelli venduti nel 2013 dalla casa italiana.

La maggior parte delle auto vendute dal brand italiano sono esemplari di Maserati Ghibli. Da inizio anno ad oggi, infatti, sulle 15400 unità vendute dalla casa italiana oltre 12 mila sono Maserati Ghibli. L’auto, sbarcata sul mercato internazionale sul finire dello scorso anno, si sta dimostrando sempre di più un vero e proprio successo commerciale. Per coprire l’aumento di produzione, il gruppo Fiat Chrysler Automobiles sposterà dallo stabilimento di Mirafiori circa 350 dipendenti che saranno, quindi, collocati a Grugliasco. In futuro, sono previste svariate novità che andranno ad accrescere l’immagine e la presenza commerciale di Maserati.

Continuate a seguire Automobili10.it per restare in contatto con tutte le novità legate al mondo delle quattro ruote, al brand Maserati  e a vetture del calibro di Ghibli e Quattroporte che stanno diventando, sempre di più, delle auto capaci di sostenere gli alti volumi di vendita ricercati dal brand italiano.

maserati