Mercato Auto, record di vendite globali nel 2011

vw_scirocco_2008_01

In Italia il mercato dell’auto sta attraversando un periodo sempre più nero con i dati di vendita che continuano a scendere sempre di più costringendo le case automobilistiche ad inventarsi metodi sempre nuovi per poter sistemare i propri risultati di vendita. Anche in Europa il mercato dell’auto va avanti a fatica a causa della presenza di alcuni paesi, come appunto l’Italia, che rappresentano delle economie in piena crisi risultando, quindi, essere dei veri e propri pesi per tutto il sistema continentale.

A fare da contro altare alla situazione italiana, e più in generale europea, del mercato dell’auto ci pensa il resto del mondo dove le vendite di automobili sembrano andare molto forte ed i dati registrati nel corso di questo 2011 hanno addirittura portato a raggiungere il record assoluto di vendite nell’arco di un anno. Il 2011 si chiuderà, infatti, con oltre 75 milioni di auto vendute in tutto il mondo, un dato incredibile che può essere spiegato grazie ai risultati messi assieme da alcuni paesi emergenti, come Turchia e Brasile, oltre che dal mercato statunitense, in crescita rispetto al 2010 del 9%, e dall’enorme mercato cinese anch’esso in crescita del 5%.

Volkswagen diventa il leader mondiale tra i marchi sorpassando Toyota, che nel corso del 2011 è stata frenata dalla crisi seguita al terremoto che ha sconvolto, in Marzo, il Giappone, i cui risultati economici negativi sono da imputare proprio a questo disastro. Nel corso del 2012 tuttavia Toyota dovrebbe essere in grado di rimettere le cose a posto e recuperare cosi la leadership perduta quest’anno a causa dello stop alla produzione post terremoto.