Mercedes Classe G: la vedremo in versione 65 AMG prima di uscire di scena?

mercedes classe g

Il sito Autoblog.nl ci propone uno spunto interessante in merito al destino della Mercedes Classe G. Pare infatti che la casa della stella voglia riservare a quest’ultima una variante 65 AMG, al fine di “renderle gli onori” prima della sua uscita di scena, e quindi dal mercato.

La Classe G 65 AMG in questione dovrebbe essere propulsa da una unità V12 biturbo da 6.000 centimetri cubici, in grado di erogare una potenza massima di ben 612 Cv ed un valore di coppia di ben 1000 Nm, inoltre questa edizione finale dovrebbe essere a tiratura limitatissima, pare infatti che di questa 65 AMG verranno prodotti solo 200 esemplari, ad un prezzo non inferiore ai 220.000 Euro.

Un costo quindi di circa 90.000 Euro superiore della già performante 55 AMG, la quale era invece equipaggiata con un V8 Kompressor da 5.500 centimetri cubici in grado di erogare una potenza massima di 507 Cv, che permettono alla vettura tedesca di raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo in soli 5.5 secondi.

Nonostante i numeri da primato, la Mercedes Classe G 65 AMG edizione finale, non sarà però la più estrema mai proposta su base Classe G, infatti chi ha buona memoria ricorderà che Brabus, noto preparatore di auto, realizzò a marzo la 800 Widestar, propulsa dal V12 da 6.3 litri sovralimentato, in grado di erogare il mostruoso valore di 800 Cv di potenza massima.